2018.10.14 Inaugurazione Nuovo Bivacco di Lorino


 E' stato inaugurato domenica 14 ottobre il bivacco all'Alpe Lorino. L'alpeggio più alto e selvaggio del versante dell'Ovigo in valle Divedro avrà ora un confortevole e sicuro punto d'appoggio lungo la traversata da Bognanco a Varzo (impegnativa tappa della Grande Traversata delle Alpi), che è stato dedicato alla memoria di “Stefanetti Andrea, Ercole, Antonio”, i primi proprietari della baita generosamente donata dagli eredi al comune di Varzo. La baita, sapientemente recuperata, si inserisce così perfettamente nel paesaggio, tra rocce, larici e prato d'alta quota. Già dalla mattinata i volontari del CAI di Varzo (a cui il bivacco sarà dato in comodato) erano al lavoro per sistemare i primi arredi, quali stufa economica a legna e credenza (dono di privati) ai quali si aggiungeranno tavolo e panche. Il tavolato superiore è stato fornito di stuoie, cuscini e piumini per i pernottamenti d'emergenza.

 

 

 


Foto di rito davanti al bivacco


Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti tutti: parenti donatori, autorità, rappresentanti CAI, appassionati... accomunati da quello spirito che solo la montagna sa creare. Dopo la benedizione da parte di Don Marco e Don Riccardo, il 'discorso inaugurale' del presidente dell'Unione dei Comuni - grazie alla quale l'opera è stata realizzata – ne ha ripercorso l'iter, dal primo progetto di quattro anni fa. Bruno Stefanetti ha voluto ricordare anche la figura di Ferruccio Stefanetti, amministratore e primo presidente del Parco Veglia-Devero, che sarebbe certamente stato fiero di questo traguardo.

 

 

Il bivacco


La targa identificativa del bivacco 


Il bivacco


Il bivacco

 

Il bivacco

 

 

 

 

2011-2018  -  www.caivarzo.it  -  Sito sviluppato con tecnologia CMS Joomla!™